Official Site IL DITO NELLA PIAGA

Perchè parlare del Wound Care si può? NO, si deve! DAL 2017

L’INFERMIERE WOUND CARE E L’ONCOLOGIA: ASSISTENZA AL PAZIENTE CON LESIONI CUTANEE DA STRAVASO DI CHEMIOTERAPICI di COSIMA NOBILE

Facciamo le nostre congratulazioni alla collega Dott.ssa Cosima Nobile che ha conseguito la Laurea in Infermieristica presso l’Università degli studi di Bari – Polo didattico di Taranto.

Cosima ha un curriculum di studi di tutto rispetto. Già in possesso della Laurea specialistica a Ciclo Unico in Chimica e tecnologie farmaceutiche conseguita nel 2011 presso l’Università Aldo Moro di Bari ed in possesso del Master di II Livello in Radiofarmacia conseguito nel 2014, ha deciso di seguire questo nuovo percorso formativo durante il tirocinio come radiofarmacista presso la medicina nucleare del P.O. SS. Annunziata di Taranto.

Aiutare, sostenere e supportare le persone che soffrono l’hanno resa talmente sensibile da affermare:

“… sento su di me la sofferenza degli altri …”

Con piacere pubblichiamo la sua tesi dal Titolo:

L’INFERMIERE WOUND CAE E L’ONCOLOGIA – ASSISTENZA AL PAZIENTE CON LESIONI CUTANEE DA STRAVASO DI CHEMIOTERAPICI“di COSIMA NOBILE

Una duplice visione delle competenze professionali:

La gestione Infermieristica dell’accesso venoso per la somministrazione di farmaci chemioterapici.

La gestione Infermieristica delle lesioni da stravaso di farmaci chemioterapici.

Cosima ringrazia i colleghi di tutta Italia che hanno collaborato alla compilazione del questionario riportato nella sua Tesi.

Per contattarla: cosima.ctf83@gmail.com

#woundcare #farmaci chemioterapici #stravaso #infermieriwoundcare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: