La soluzione per le lesioni acute, croniche e le ustioni

Concorre a ridurre la formazione del biofilm batterico disaggregando la matrice mucopolisaccaridica sintetizzata dalle colonie batteriche presenti sul letto delle lesioni.

Le lesioni croniche, presentano spesso un rivestimento superficiale costituito da residui di essudato, cellule provenienti dalla desquamazione tissutale, tralci di fibrina, tessuto necrotico, e biofilm batterico, che concorrono ad ostacolare il processo di proliferazione fibroblastica e quindi provocano un ritardo, anche considerevole, dei processi riparativi tissutali.

Se tali strutture sono presenti in strato sottile sul letto della lesione si può ricorrere a Prontosan® soluzione ad ogni cambio di medicazione.

Il tensioattivo cationico (Undecilen-amidopropilbetaina) contenuto in Prontosan®, provvede a disaggregare il biofilm batterico ed a detergere la lesione. Il getto prodotto esercitando una leggera pressione sul flacone, è inoltre in grado di rimuovere fisicamente i residui dal letto della lesione.
Prontosan® contribuisce a minimizzare il traumatismo al cambio della medicazione riducendo eventuali danni al tessuto di granulazione neoformato e riducendo il dolore.

Vantaggi

  • Favorisce la creazione del giusto ambiente umido
  • Deterge rapidamente ed efficacemente la lesione
  • Controlla la formazione di odori sgradevoli

Indicazione

  • Detersione ed idratazione di:
  • Lesioni da pressione
  • Lesioni vascolari (arteriose, venose, miste)
  • Piede diabetico
  • Fistole
  • Ustioni

[Tratto da: www.bbraun.it ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *