30 milioni di americani ora hanno il diabete.

1 su 7 americani hanno il diabete , e molti non sanno nemmeno di avere la malattia di zucchero nel sangue , un nuovo rapporto mostra. Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, il 14% degli adulti statunitensi ha il diabete – il 10% lo sa e oltre il 4% non viene diagnosticato. “Il diabete rimane un problema di salute cronico in questo paese, che colpisce circa 30 milioni di persone”, ha detto il ricercatore Mark Eberhardt, un epidemiologo del National Center for Health Statistics (NCHS) del CDC. Un certo numero di fattori può essere responsabile per l’aumento del diabete, ha detto. Ciò include l’invecchiamento della popolazione, dal momento che il diabete colpisce più spesso gli anziani. Inoltre, l’ epidemia di obesità sta anche guidando il crescente numero di persone con diabete, ha detto Eberhardt. Le persone devono essere testate per il diabete anche se pensano di non averlo, ha detto. I dati hanno mostrato che un terzo di quelli nello studio non pensava di avere il diabete, ma i test hanno dimostrato che lo hanno fatto, ha detto Eberhardt. Secondo l’American Diabetes Association, la stragrande maggioranza – circa il 95 percento – dei casi di diabete è di tipo 2, che è spesso (ma non sempre) legata al sovrappeso o all’obesità . Circa il 5% dei casi di diabete è di tipo 1, che può insorgere precocemente nella vita e non è legato a fattori legati allo stile di vita. Secondo il rapporto, circa il 16% degli uomini ha il diabete e circa il 12% delle donne. Inoltre, le probabilità di sviluppare il diabete, diagnosticate e non diagnosticate, aumentano con l’età. In termini di popolazione, il diabete è più comune tra gli ispanici (20%) e i neri (18%) rispetto ai bianchi (12%). Anche i sovrappeso e gli obesi hanno maggiori probabilità di sviluppare il diabete, hanno scoperto i ricercatori. Solo il 6% degli adulti sottopeso o con peso normale aveva la malattia, mentre il 12% degli adulti sovrappeso e il 21% degli adulti obesi lo ha fatto. Sebbene sia disponibile una terapia per il diabete, ha affermato Eberhardt, l’obiettivo della salute pubblica dovrebbe essere l’adozione di misure per prevenire la malattia. “A volte la prevenzione è il trattamento migliore”, ha detto. 

[Tratto da: www.webmd.com ]

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Il dito nella piaga
Average rating:  
 0 reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: