Il supporto nutrizionale pre-chirurgico riduce l’incidenza delle complicanze chirurgiche delle ferite nei pazienti oncologici.

Sommario di ” Il supporto nutrizionale pre- chirurgico riduce l’incidenza delle complicanze delle ferite chirurgiche nei pazienti oncologici”.

I pazienti che soffrono di cancro hanno un rischio maggiore di complicanze quando manifestano malnutrizione. Le prove dimostrano che gli integratori alimentari orali favoriscono il processo di guarigione. L’obiettivo principale di questo studio era di valutare l’efficacia dell’intervento nutrizionale orale preoperatorio in pazienti oncologici sottoposti a chirurgia. Questo studio ha valutato retrospettivamente 55 pazienti oncologici precedentemente sottoposti a chirurgia addominale e non avevano ricevuto supporto nutrizionale pre-chirurgico (gruppo di controllo), e in prospettiva 30 pazienti oncologici sottoposti a chirurgia gastrointestinale e ricevuto supporto nutrizionale pre-chirurgico ad alto contenuto proteico (gruppo sperimentale) . Tutti i pazienti dovevano avere un punteggio NRS 2002 ≥ 3. Sono stati analizzati i parametri analitici e clinici ed è stato eseguito il test di screening NRS 2002. Sono state inoltre condotte valutazioni post-operatorie delle complicanze della ferita chirurgica per determinare l’impatto del supporto nutrizionale. Gli interventi nutrizionali pre-chirurgici hanno ridotto l’incidenza e la gravità delle complicanze della ferita, nonché la durata delle degenze in ospedale. Solo il 26,7% dei pazienti nel gruppo sperimentale presentava complicanze rispetto al 60% del gruppo di controllo (= 0,003). Concludiamo che gli interventi nutrizionali pre-chirurgici dei pazienti sottoposti a chirurgia possono migliorare gli esiti dei pazienti post-chirurgici nei pazienti malnutriti. Il 7% dei pazienti nel gruppo sperimentale presentava complicanze rispetto al 60% del gruppo di controllo (= 0,003). Concludiamo che gli interventi nutrizionali pre-chirurgici dei pazienti sottoposti a chirurgia possono migliorare gli esiti dei pazienti post-chirurgici nei pazienti malnutriti. Il 7% dei pazienti nel gruppo sperimentale presentava complicanze rispetto al 60% del gruppo di controllo (= 0,003). Concludiamo che gli interventi nutrizionali pre-chirurgici dei pazienti sottoposti a chirurgia possono migliorare gli esiti dei pazienti post-chirurgici nei pazienti malnutriti.

[Tratto da: www.bioportfolio.com ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *